Personal trainer e palestra Milano

Andiamo a parlare del personal trainer e palestra Milano partendo dalla definizione di questa figura professionale che sta diventando sempre più importante per la vita delle persone, perché aiuta a ritrovare una perfetta forma fisica e la peculiarità rispetto a un istruttore più generico e che si va a dedicare alla singola persona studiando il suo corpo, andando a capire quello che è il suo vissuto e il tipo di esperienze che ha avuto per  preparare un programma assolutamente personalizzato con allenamenti e  strumentazione da usare.

 Un personal trainer  quindi lo possiamo trovare ormai anche all’interno di una palestra nel senso che ci sono alcune strutture  che propongono al cliente o un classico abbonamento mensile da pagare per usare le macchine i pesi che ci sono in palestra anche gli strumenti aerobici oppure all’interno ci sarà anche un personal trainer che si proporrà di seguire in maniera assolutamente speciale la singola persona e in quel caso bisognerà pagare di più al mese.

 Ma visto che parliamo di un professionista che ha un  ruolo così importante e così delicato visto che si occupa della forma fisica del corpo di una persona dovrà essere molto competente e anche preparato nonché certificato.

 Nel senso che avrà bisogno di una laurea in scienze motorie e non basterà un certificato, un corso di formazione che comunque andrà ad integrare quello che è la sua formazione professionale.

 Inoltre parliamo di un professionista che diventerà appetibile ma soprattutto  avrà accumulato tante esperienze con tanti singoli clienti diversi e quindi vuol dire che avrà dimostrato di sapersela cavare, di saper affrontare tutti i problemi che questo lavoro può comportare.

 Quanto conta l’aspetto motivazionale perché chi  fa il lavoro di personal trainer?

 Questa domanda è molto interessante e pertinente nel senso che molte persone lamentano di essersi affidate a personal trainer che magari erano bravi tecnicamente, nel senso e conoscevano tutti gli esercizi da fare, ma risultavano caratterialmente non adeguati perché o erano troppo mosci e quindi poco motivanti oppure troppo ingombranti e troppo scorbutici nel rapporto con chi si sta allenando.

In realtà un personal trainer di alto livello avrà la capacità di motivare al meglio il suo cliente durante gli esercizi ma anche prima e dopo il momento in cui va a dare consigli su altri sport fare all’esterno e soprattutto sull’alimentazione.

Se invece un personal trainer risulta un po’ passivo e molto formale in quello che è l’’allenamento, un cliente potrebbe stufarsi e non provare più quel tipo di motivazione.

 Altra  cosa negativa come dicevamo prima è relativa al carattere perché un personal trainer Bravo deve riuscire a creare un rapporto di empatia e di fiducia reciproca con chi si affida a lui, in modo che grazie al clima di convivialità e grazie allo stimolo che ha di migliorarsi fisicamente i risultati per una persona o anche più andranno a buon fine.

 Sarà infatti la stesso persona ad essere più motivata ad andare in palestra e allenarsi anche duramente con quel personal trainer , soprattutto appunto se sente una sorta di fiducia ed interesse sincero nel lavoro che sta facendo.

Puoi Contattarci al numero 0238093736